Pulitore per piscina robotico - Istruzioni per l’uso

Dolphin Dolphin

Helpful hints

Consigli utili della Maytronics per il robot di pulizia delle piscine Dolphin.

 

  • Posizionare l’alimentatore in modo che sia circa a metà del lato lungo della piscina a una distanza minima di 3,5m/12ft dalla piscina e 11cm/4” sopra il livello del suolo. Durante l’uso, l’alimentatore deve essere collocato all’ombra. Attenzione – Non usare una prolunga in alcun caso
  • Se Dolphin è dotato di spazzole combo o kanebo, premere cautamente le spazzole finché sono impregnate d’acqua.
  • Liberare la minima lunghezza di cavo necessaria per assicurare la copertura di ogni punto della piscina. Lasciare il cavo in eccesso arrotolato al di fuori della piscina.
  • Dopo ogni ciclo di pulizia estrarre Dolphin dall’acqua per evitare l’usura accelerata delle sue parti plastiche.
  • Dopo ogni ciclo di pulizia, lavare il sacchetto filtro o la cartuccia. Un sacchetto filtro intasato riduce l’efficienza di scansione e di pulizia Lavare il sacchetto filtro in lavatrice, una volta ogni due mesi, usando un ciclo sintetico regolare.
  • Se Dolphin è dotato di spazzole kanebo, sciacquarle in acqua corrente.
  • Per il miglior funzionamento, i livelli di temperature, PH e cloro dell’acqua devono essere compatibili con i livelli precisati di seguito: (Se uno di questi livelli è diverso da quello indicato nelle istruzioni per l’uso, adottare il livello indicato qui di seguito.)
    Temperatura: Da 6° a 34° C (43°-93° F)
    Livello PH: 7.0 - 7.8
    Livello di Cloro: Max 4 ppm / NaCl 5000 ppm
  • Estrarre il cavo dall’alimentatore settimanalmente, stirare le parti aggrovigliate dello stesso, stenderlo all’esterno e lasciarlo al sole per alcune ore.
  • Depositare il robot di pulizia della piscina all’ombra sul suo carrello Caddy, e se non sul carrello, posarlo a testa in giù.

 

©2022 Maytronics