Pulitore per piscina robotico - Istruzioni per l’uso

Dolphin Dolphin

Diagnostica

Se le soluzioni suggerite non risolvono il problema contattare il vostro rivenditore

Problema Soluzione
Il pulitore non si muove
  1. Assicurarsi che il trasformatore sia inserito e acceso e che il cavo sia ben inserito fino in fondo di lato del trasformatore
  2. Assicurarsi che la presa elettrica funzioni e che non abbia fatto scattare l’interruttore nel portafusibili
  3. Spegnere il trasformatore. Aspettare 30 secondi, quindi riaccenderlo
  4. Staccare il trasformatore. Aprite la girante e assicurarsi che non vi sia nulla incastrato
Il pulitore si muove ma
non pulisce
  1. Pulire il filtro / cartucce filtranti
  2. Quando il pulitore comincia a muoversi, tenerlo sotto osservazione per qualche minuto e accertarsi che continua a muoversi. Se si ferma controllare la girante e il sistema di azionamento per vedere se vi siano incastrati dei detriti
Il pulitore pulisce solo una
parte della piscina
  1. Accertarsi che vi sia tanto cavo da permettere al pulitore di raggiungere l’intera piscina
  2. Pulire il filtro / cartucce filtranti
  3. Controllare se le spazzole sono bloccate o consumate
Il pulitore galleggia
invece di restare sul fondo
della piscina
  1. Provare a rimuovere di nuovo l’aria dal pulitore
  2. Con il pulitore immerso nell’acqua strizzare la spazzola mista/spazzola “Wonder Brush” per assicurarsi che siano completamente assorbenti
Il cavo è attorcigliato Per eliminare l’attorcigliamento, stendere il cavo e lasciarlo al sole per almeno
una giornata
Il pulitore non si
arrampica sulle pareti
  1. Pulire il filtro / cartucce filtranti
  2. Controllare il livello delle sostanze chimiche nell’acqua. Livelli sbilanciati permettono la crescita di alghe rendendo le pareti scivolose. In questo caso, correggere i livelli e pulire a fondo le pareti
  3. Accertarsi che le spazzole non siano consumate
©2022 Maytronics